I “social” avvocati portano la protesta su Twitter

  Tra circa mezz’ora su Twitter troverà sfogo la protesta degli avvocati contro gli emendamenti approvati dalla Commissione Giustizia della Camera al Disegno di Legge di conversione del DL 83/’15, in specie dell’emendamento all’art. 19 con il quale si modifica l’art. 16 bis c. 9 del DL 1797’12 convertito in L. 221/’12, -“(…) il Ministro della Giustizia stabilisce misure organizzative per l’acquisizione anche di copia cartacea degli atti depositati con modalità telematica (…)” – sembrano rappresentare qualcosa in più della manovra per ripristinare il fascicolo di ufficio cartaceo, è evidente il pericolo di gravare gli Avvocati degli oneri – anche economici oltre che organizzativi e professionali – del doppio deposito. (Fonte: Movimentoforense.it).

Così facendo si renderebbe del tutto superfluo il deposito telematico degli atti e si autorizzerebbero i detrattori del PCT a continuare con le lamentele, spesso ingiustificate, sull’utilità dello strumento stesso.

Si spera che tale mobilitazione induca chi ne ha la facoltà a tornare sui propri passi e ad abbandonare questa idea folle del doppio binario che creerebbe un caos infernale nei tribunali.

La copia di cortesia?

#stampatelatu #ionontelastampo

Rispondi